Guido Piccoli sarà presente venerdì 8 Settembre al Parco dell’Irno e al Teatro Ghirelli

Originario di Torino, Guido Piccoli vive a Napoli da quasi 40 anni. Giornalista professionista e sceneggiatore soprattutto per la Radio Rai, negli anni ’80 è stato direttore artistico della Fiera del Fumetto di Napoli, conoscendo artisti come Pratt, Moebius, Crepax, Bilal, Muñoz, Pazienza, Manara e Palumbo. Negli stessi anni, ha partecipato alla creazione di un’agenzia giornalistica a Gerusalemme, sviluppando progetti artistici di solidarietà come “Kufia, matite italiane per la Palestina”.  Nel 1990 si è trasferito a Bogotà, durante gli anni più sanguinosi della “guerra alla droga”, tasformata presto in guerra a Pablo Escobar. C’è rimasto fino al 1993, anno in cui il boss è stato ucciso a Medellín. Rientrato in Italia, ha pubblicato vari libri sulla Colombia e Escobar. Quando, agli inizi degli anni 2000, la Rai ha soppresso la produzione di fiction in radio, Piccoli ha iniziato a lavorare per la radio svizzera italiana, proprio con uno sceneggiato di 20 puntate su Escobar, “Don Pablo”. Sempre per la Rete Due della RSI , oltre a scrivere e dirigere sceneggiati (l’ultimo su Lenin), Piccoli realizza documentari radiofonici, chiamati Laser, su temi di attualità italiana e internazionale.

Condividi:

Commenti

commenti